Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Cronologia della Letteratura Rumena - UniFI
Menù principale

Agârbiceanu Ion

Data e luogo di nascita
12 settembre 1882, Cenad (Alba)
Data e luogo di morte
28 maggio 1963, Cluj
Abstract

Figlio di contadini, segue i corsi della Facoltà di Teologia (1901-1904) e, successivamente, della Facoltà di Lettere dell’Università di Budapest. Interrotti gli studi universitari, ritorna in Transilvania, dove viene ordinato sacerdote, stato cui rimane fedele per tutta la vita. Esordio di scarso rilievo con dei versi pubblicati sulla rivista Unirea [L’Unione] di Blaj (1899), in seguito si imporrà con i testi in prosa pubblicati in Luceafărul [L’Astro] (1902, Badea Niculae), diventando il prosatore più importante del gruppo raccolto intorno all’omonima rivista. Autore di una prosa dagli echi seminatoristi, attraversata da evocazioni e ritratti del mondo rurale, fondata sulla notazione dell’esistenza quotidiana, anti-eroica tipica degli individui comuni. Membro importante di “Astra”. La sua carriera di prosatore realista, di grande pregio per l’espressione delle idee e la visione etica, ma anche per la notazione dello specifico nazionale, si svolgerà dopo la Prima guerra mondiale

Bibliografia

De la ţară [Dalla campagna] (Budapesta, 1905); În clasa cultă [Nella classe colta] (Vălenii de Munte, 1909); Două iubiri [Due amori] (Vălenii de Munte, 1910); Arhanghelii. Roman din viaţa românilor ardeleni [Gli arcangeli. Romanzo della vita dei rumeni transilvani] (Sibiu, 1914) 

PDF
Fefeleaga
 
ultimo aggiornamento: 04-Ott-2019
Unifi Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia (FORLILPSI) Home Page

Inizio pagina