Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Cronologia della Letteratura Rumena - UniFI
Menù principale

Pompiliu Miron

Pompiliu Miron, pseudonimo di Moise Popovici
Data e luogo di nascita
20 giugno 1848, Ştei, Bihor
Data e luogo di morte
20 novembre 1897, Iaşi
Abstract

Poeta, prosatore, folclorista. Studi giuridici iniziati a Pest e proseguiti a Bucarest, dove si stabilisce (1868) per un certo tempo, conclusi a Iaşi (1873), dove rimane come segretario scientifico dell’Università. Esordisce su Familia [La Famiglia] (1866), ma il suo trasferimento a Iaşi lo farà avvicinare al circolo di Junimea e a Convorbiri literare [Cnversazioni letterarie], e lo metterà a contatto con Eminescu, Creangă, Bodnărescu. Collabora a Albina [L’Ape], Albina Pindului [L’Ape del Pindo], Concordia [La Concordia], Foaia Societăţii pentru literatura şi cultura română în Bucovina [Il Foglio della Società per la letteratura e la cultura rumena in Bucovina], Sezătoarea [La Veglia], Traian  [Traiano]. Non possiede una voce poetica singolare, i suoi testi dipendono da modelli paşoptişti, sia che si tratti di rifacimenti folclorici o di testi impegnati, patriottici.  Scrisorile de la ţară [Lettere dalla patria], percorse da umorismo e malinconia, mostrano un prosatore più incline alla scrittura memorialistica che alla finzione

Bibliografia

Balade populare române [Ballate popolari rumene] (Iaşi, 1870); Antologie română pentru uzul şcoalelor secundare [Antologia rumena a uso delle scuole secondarie] (Iaşi, 1885); Ileana Cosînzeana (Cernăuţi, 1886); Codreana Sînzeiana (Braşov, 1895); Carte de cetire [Libro di lettera] , I-III (Iaşi, 1897, in collaborazione) 

PDF

 

 

 

 

 
ultimo aggiornamento: 10-Nov-2019
Unifi Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia (FORLILPSI) Home Page

Inizio pagina